Principali indicatori reddituali e finanziari

Return On Average Capital Employed (ROACE)

Indice di rendimento del capitale investito viene calcolato come rapporto tra l’utile netto, prima degli interessi di terzi azionisti e rettificato degli oneri finanziari netti dedotto il relativo effetto fiscale, e il capitale investito netto medio. L’effetto fiscale correlato agli oneri finanziari è determinato in base all’aliquota del 27,5% prevista dalla normativa fiscale italiana.

Return On Average Capital Employed (ROACE) operative

Nel calcolo del ROACE operativo, il capitale investito netto medio viene depurato degli investimenti in corso che non hanno partecipato alla formazione del risultato dell’esercizio, 920 milioni di euro al 31 dicembre 2012 e 261 milioni di euro al 31 dicembre 2013.

  2012 approvato 2012 riesposto 2013 in continuità2013
Risultato netto adjusted  (milioni di euro)  956  713  (381)  (136) 
Esclusione degli oneri finanziari netti (al netto dell'effetto fiscale)  (milioni di euro)  107  112  138  138 
Utile netto adjusted unlevered  (milioni di euro)  1.063  825  (243) 
Capitale investito netto:  (milioni di euro)         
- a inizio periodo    8.015  8.015  9.831  9.558 
- a fine periodo    9.831  9.558  9.451  9.451 
Capitale investito netto medio  (milioni di euro)  8.923  8.787  9.641  9.505 
ROACE adjusted  (%)  11,9  9,4  (2,52)  0,02 
ROACE operative  (%)  14,6  10  (2,69)  0,02 

Indebitamento finanziario netto e leverage

Il management Saipem utilizza il leverage per valutare il grado di solidità e di efficienza della struttura patrimoniale in termini di incidenza relativa delle fonti di finanziamento tra mezzi di terzi e mezzi propri, nonché per effettuare analisi di benchmark con gli standard dell’industria. Il leverage misura il grado di indebitamento del Gruppo ed è calcolato come rapporto tra l’indebitamento finanziario netto e il patrimonio netto compresa la quota attribuibile alle minoranze.

20122013
Leverage 0,77 0,99