Riconduzione degli schemi di bilancio riclassificati

Stato patrimoniale riclassificato

(milioni di euro) 31.12.2012 31.12.2013 
Voci dello stato patrimoniale riclassificato (dove non espressamente indicato, la componente ottenuta dallo schema obbligatorio) Valori parzili da schema obbligatorioValori da schema riclassificatoValori parziali da schema obbligatorioValori da schema riclassificato
A) Attività materiali nette   8.254    7.972 
Nota 8 - Immobili, impianti e macchinari  8.254    7.972   
B) Attività immariali nette   756    758 
Nota 9 - Attività immateriali  756    758   
C) Partecipazioni    116    126 
Nota 10 - Partecipazioni valutate con il metodo del patrimonio netto  116    126   
Ricl. da E) - fondo copertura perdite di imprese partecipate  -   -  
D) Capitale circolante    850    1.026 
Nota 3 - Crediti commerciali e altri crediti  3.252  3.286
 
Ricl. a I) - crediti finanziari non strumentali all'attività operativa  (79)   (30)  
Nota 4 - Rimanenze  2.087   2.297  
Nota 5 - Attività per imposte sul reddito correnti  238   275  
Nota 6 - Attività per altre imposte correnti  271   282  
Nota 7 - Altre attività correnti  388   383  
Nota 11 - Altre attività finanziarie   1  
Ricl. a I) - crediti finanziari non strumentali all'attività operativa  (1)   (1)  
Nota 12 - Attività per imposte anticipate  97   132  
Nota 13 - Altre attività non correnti  174   153  
Nota 15 - Debiti commerciali e altri debiti  (4.982)   (5.280)  
Nota 16 - Passività per imposte sul reddito correnti  (250)   (137)  
Nota 17 - Passività per altre imposte correnti  (129)   (133)  
Nota 18 - Altre passività correnti  (93)   (119)  
Nota 22 - Passività per imposte differite  (121)   (81)  
Nota 23 - Altre passività non correnti  (3)   (2)  
E) Fondi per rischi e oneri    (163)    (198) 
Nota 20 - Fondi per rischi e oneri  (163)    (198)   
Ricl. a C) - fondo copertura perdite di imprese partecipate  -   -  
F) Fondo per benefici ai dipendenti    (255)    (233) 
Nota 21 - Fondi per benefici ai dipendenti  (255)    (233)   
CAPITALE INVESTITO NETTO    9.558    9.451 
G) Patrimonio netto    5.132    4.652 
Nota 25 - Patrimonio netto di Saipem  5.132    4.652   
H) Capitale e riserve di terzi    148    92 
Nota 24 - Capitale e riserve di terzi azionisti  148    92   
I) Indebitamento finanziario netto    4.278    4.707 
Nota 1 - Disponibilità liquide ed equivalenti  (1.325)  (1.352)
 
Nota 2 - Altre attività finanziarie negoziabili o disponibili per la vendita  -  26  
Nota 14 - Passività finanziarie a breve termine  1.740   1.899  
Nota 19 - Passività finanziarie a lungo termine  3.543   2.859  
Nota 19 - Quote a breve di passività finanziarie a lungo termine  400   1.358  
Ricl. da D) - crediti finanziari non strumentali all'attività operativa (:Nota 2)  (79)   (30)  
Ricl. da D) - crediti finanziari non strumentali all'attività operativa (:Nota 10)  (1)   (1)  
COPERTURE    9.558    9.451 

Voci del conto economico riclassificato

Il conto economico riclassificato differisce dallo schema obbligatorio esclusivamente per le seguenti riclassifiche:

  • le voci “altri ricavi e proventi” pari a 169 milioni di euro afferenti a risarcimento danni (165 milioni di euro), plusvalenze da vendite immobilizzazioni (1 milione di euro) e rimborsi per prestazioni che non costituiscono l’attività caratteristica (2 milioni di euro), indicati nello schema obbligatorio nella voce “Altri ricavi e proventi” sono stati portati in diminuzione delle corrispondenti componenti di costo nel conto economico riclassificato;
  • le voci “proventi finanziari” (656 milioni di euro), “oneri finanziari” (-798 milioni di euro) e “strumenti derivati” (-48 milioni di euro), indicate separatamente nello schema obbligatorio, sono esposte nette nella voce “oneri finanziari netti” (-190 milioni di euro) del conto economico riclassificato.

Le altre voci sono direttamente riconducibili allo schema obbligatorio.

Voci del rendiconto finanziario riclassificato

Il rendiconto finanziario riclassificato differisce dallo schema obbligatorio esclusivamente per le seguenti riclassifiche:

  • le voci “ammortamenti” (724 milioni di euro), “variazione fondo per benefici ai dipendenti” (-5 milioni di euro), “altre variazioni” (-42 milioni di euro) ed “effetto valutazione con il metodo del patrimonio netto” (-13 milioni di euro), indicate separatamente e incluse nel flusso di cassa netto da attività operativa nello schema obbligatorio, sono esposte nette nella voce “ammortamenti e altri componenti non monetari” (664 milioni di euro);
  • le voci “imposte sul reddito” (106 milioni di euro), “interessi passivi” (159 milioni di euro) e “interessi attivi” (-15 milioni di euro), indicate separatamente e incluse nel flusso di cassa del capitale di esercizio nello schema obbligatorio, sono esposte nette nella voce “dividendi, interessi e imposte” (250 milioni di euro);
  • le voci relative alle “altre attività e passività” (901 milioni di euro), dei “fondi per rischi e oneri” (28 milioni di euro), alle variazioni delle “rimanenze” (-368 milioni di euro), dei “crediti commerciali” (-298 milioni di euro) e dei “debiti commerciali” (-61 milioni di euro), indicate separatamente e incluse nel flusso di cassa del capitale di esercizio nello schema obbligatorio, sono esposte nette nella voce “variazione del capitale di esercizio relativo alla gestione” (202 milioni di euro);
  • le voci “interessi incassati” (16 milioni di euro), “dividendi incassati” (1 milione di euro), “imposte sul reddito pagate al netto dei crediti di imposta rimborsati” (-379 milioni di euro) e “interessi pagati” (-158 milioni di euro), indicate separatamente e incluse nel flusso di cassa netto da attività operativa nello schema obbligatorio, sono esposte nette nella voce “dividendi incassati, imposte pagate, interessi pagati e incassati” (-520 milioni di euro);
  • le voci relative agli investimenti in “attività immateriali” (-893 milioni di euro) e “attività materiali” (-15 milioni di euro), indicate separatamente e incluse nel flusso di cassa degli investimenti nello schema obbligatorio, sono esposte nette nella voce “investimenti tecnici” (-908 milioni di euro);
  • le voci relative agli investimenti in “titoli” (-27 milioni di euro), investimenti in “crediti finanziari” (-5 milioni di euro) e disinvestimenti in “crediti finanziari” (55 milioni di euro), indicate separatamente e incluse nel flusso di cassa netto da attività di investimento nello schema obbligatorio, sono esposte nella voce “investimenti e disinvestimenti relativi all’attività di finanziamento” (23 milioni di euro);
  • le voci “assunzione di debiti finanziari non correnti” (919 milioni di euro), “rimborsi di debiti finanziari non correnti” (-615 milioni di euro) e “incremento (decremento) di debiti finanziari correnti” (221 milioni di euro), indicate separatamente e incluse nel flusso di cassa netto da attività di finanziamento nello schema obbligatorio, sono esposte nette nella voce “variazione debiti finanziari a breve e lungo termine” (525 milioni di euro). Le altre voci sono direttamente riconducibili allo schema obbligatorio.